Black Box è un collettivo curatoriale fondato da Giovanna Fazzuoli e Giulia Magno, dedicato alle reciproche contaminazioni tra i linguaggi del cinema e delle arti visive.